Senza categoria

Amiche BirbaMamme come è andata la vostra settimana? La mia è stata davvero intensa: tra la maestra dell’asilo che all’improvviso rassegna le dimissioni, colloqui di lavoro (miei) che sembrano film comici – nel senso che quando senti cosa pretendono e quanto pensano di pagarti, fai bene a fare una pernacchia alla Totò e girare i tacchi. E, per finire,  il Ribelle che ieri è arrivato in casa nascosto dietro a un mazzo di mimose e mi ha detto «..Guri Mamma».
Cioè: io morta e incapace di fare qualsiasi cosa per il resto del giorno.

Perciò ho letto poco, ve lo confesso ma non potevo non segnalarvi questi tre post per la consueta rubrica del lunedì del Top of The Post.

Da Mamma a Mamma

Ripeto sempre cosa è Top of The Post: ogni lunedì in questa rubrica “TOP OF THE POST”  vi racconto quali sono i tre post di altre blogger letti durante la settimana che mi sono piaciuti.
E’ un modo carino per fare rete e per farvi conoscere anche altri blog.
Se tra voi lettrici ci sono altre blogger, vi invito a partecipare. Le regole le trovate tutte sul blog  da Mamma a Mamma nella pagina 
 “TOP OF THE POST”  .

Ed ecco le scelte.

  • Il primo post in realtà arriva da un blog inglese, Mom Babble ma è stato tradotto dall’originale ed è apparso come articolo sull’Huffington Post. L’ho letto e amato perché anche io ogni tanto guardo i piccoli pezzi perduti e perciò  ho voluto condividerlo con voi.
  • Il post di Federica, autrice di MammaMoglieDonna risponde alla domanda che mi sono posta prima di aprire il blog e a quella che mi fanno spesso tante persone quando mi chiedono perché un blog, l’ennesimo di mamme. “A cosa servono le mamme blogger?” Ecco, leggete qui e fatevene una ragione.
  • Un sacco di mie amiche mi hanno chiesto consigli vari perché tra poco saranno alle prese con battesimi, comunioni, cresime. Questo post di Ilaria Cuzzolin, autrice di Mammarisparmio tratta un argomento utile: le bomboniere. Che io eviterei ma, se proprio non potete farne a meno, almeno sceglietele solidali!

Lascia un commento con facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.