Utili&futili

Per la serie, vorrei… ma non sai nemmeno tu cosa? Io mi sono divertita a cercare 10 oggetti di cui tutti noi possiamo fare tranquillamente a meno ma guardandole ti viene da esclamare:

«Cavolo come sarebbe figo averli!».

Un po’ una top ten del regalo incredibile, giusto per sdrammatizzare la mia wishing list reale che, vi assicuro è molto, molto più improbabile. Non ci credete?

Allora potrei iniziare con: «Vorrei la pace nel mondo, un biglietto milionario del gratta e vinci, che non ci fossero più persone che soffrono…»

Ah, ora ci credete?

Ridiamoci sopra con questa strampalata top ten, che è meglio!

Se ti tirano le pietre

O meglio se le pietre vorresti scagliarle. Ecco, queste non fanno male. Anzi, ti puoi comodamente sederti sopra perché non sono altro che  dei bellissimi puff in feltro per decorare la casa come se fosse la riva di un fiume. Li trovi su VIVATERRA 

Lo zucchero filato da scrivania

Un regalo perfetto per donne, bambini e papà golosi. Ma anche per mamme incinte con mille voglie. Vuoi che non ti venga quella, improvvisa e incontentabile, di zucchero filato? Problema risolto con questa macchinetta dall'allure vintage, che occupa pure poco spazio e ti permette di avere il tuo zucchero anche mentre ti stai godendo un film in tv. La voglio!

Il selfie "edibile"

Ora, smettete di ridere. Questa è un'idea per tutti gli egocentrici che non sanno fare a meno di riprendersi in qualsiasi luogo e situazione. Forse, fornendogli un selfie perfetto versione toasted smetteranno di ossessionarvi. Lo trovate qui 

La lampada per i nostalgici

Alzi la mano chi non ci ha giocato almeno una volta. Per quelli nati negli anni Settanta era quasi una mania. Parlo del Tetris, il gioco di incastri forse fra i più conosciuti al mondo. Questa lampada ne riproduce moduli e incastri. Tutti pezzi singoli  da assemblare infinitamente e incastrare che, solo una volta collegati tra loro,si illuminano. La trovi su tinkgeek

Per farla dorata

 Si, letteralmente. Una strana moda che sul web si sta diffondendo viralmente. Pare che queste pillole, una volta ingerite, permettano di fare la pupù dorata. Non so voi, ma io per una volta, giusto per curiosità le proverei, sperando che oltre alle pagliuzze dorate inglobino anche un bel profumo di rose e viole. Così la mia sarebbe dorata e profumata, tiè! 
-

Il "suo" peluche

 Dove "suo" sta per un peluche fatto proprio dal tuo bimbo. Basta che lui lo immagini e sia in grado di disegnarlo esattamente come lo vorrebbe, et voilà, Budsies  te lo realizza e te lo manda a casa. Immaginate la sua faccia quando lo riceverà? No...vabbè! Speriamo che il Ribelle impari a disegnare qualcosa di compiuto presto ...

Il divano-letto

Ma non un divano che devi aprire e trasformare in letto per gli ospiti. Questo è proprio il divano perfetto per chi è abituato a sdraiarsi sul divano e lasciarsi andare a Morfeo (tipo me) e dopo non ha voglia di alzarsi per andare a letto. La soluzione è della designer Stefanie Horning che ha creato questo divano che diventa quasi un sacco a pelo. L'unico problema è che è un singolo e dormire  sul divano non facilita la vita di coppia, proprio no. 

La bici col seggiolino incorporato

Le TAGA BIKES sono delle speciali biciclette con annesso seggionino. Eh no, non lo devi montare sul telaio, è "nel " telaio. E precisamente davanti a te, di modo che tu possa costantemente tenere sott'occhio il birbaMarmocchio. Hai presente come spingere un passeggino? Ecco, al passeggino applica dei pedali, l'idea è più o meno questa. Però così guadagni tempo perchè pedalando arrivi prima. 

La Barbie "umana"

No, non intendo una donna folle che si è sottoposta a mille interventi estetici pur di assomigliare alla Barbie. Alta, pelle impeccabile, bionda, con lunghi capelli fluenti, tette sode, gambe toniche e slanciate. Ma una Barbie umana nel senso che assomiglia "davvero" nel corpo e nelle fattezze a una donna normale, un essere umano. Si chiama Lammily ed è una bambola  dal corpo e dalle proporzioni realistiche, simili a quelle di un normale corpo umano e con in più la possibilità di essere "personalizzata" aggiungendo tatuaggi, cicatrici, cellulite, brufoli. Altro che  complessi di inferiorità. Una bambola educativa direi. Da regalare immediatamente a tutte le bambine per far impennare l'autostima. Da grandi ringrazieranno, fidatevi. 

Dormire sotto le stelle

Falò in spiaggia, notti all'aperto a contar le stelle... ah, quando si era giovani era tutta un'altra cosa! Poi sono arrivati i BirbaMarmocchi e l'unica cosa che vedi la notte è il cuscino perché crolli cotta dal sonno. Eppure con questo letto "stupendevole", passatemi il termine, si crea un'atmosfera davvero da mille (stelle) e una notte. Si chiama Cosmo Bed ed è creato dalla designer Natalya Rumyantseva

<<<<<<se vuoi qualche idea in più leggi lo Speciale Natale!


Lascia un commento con facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.