Usciamo

In America fervono i preparativi per la notte più  cupa dell’anno (ma pure un sacco divertente!) quella di Halloween, il 31 ottobre, la notte prima del nostro Ognissanti.
E intanto qui in Italia, sono comparse ovunque, già dall’inizio di ottobre, zucche, ragnatele e fantasmini. Ma, a noi italiani, ammettiamolo, di Halloween non è che sia mai interessato più di tanto, noi abbiamo il nostro bel Carnevale , il martedì e giovedì grasso e i morti li andiamo a trovare al cimitero e non per strada vaganti a mo’ di zombie o creature mostruose.
Eppure, potere della globalizzazione  e soprattutto del marketing) stiamo finendo per celebrare e amare anche noi Allovuìn come dice nonna Mei.

E io che sono una a cui piace da matti far casino posso perdermi l’occasione di pasticciarmi la faccia e mascherarmi da mostriciattolo insieme al Ribelle? Certo che no.

IMG_0430

Però. C’è un però. All’inizio avevo pensato di cercare e di proporre anche a voi delle idee carine su come mascherarvi o mascherare il piccolo, sui dolcetti, sul decoro della casa ma poi, ahimè, mi sono persa e i giorni sono volati via senza attendermi e così mi sono accorta che siamo già a pochi giorni dall’evento e  il tempo è troppo poco per provare a realizzare qualsiasi cosa.

Ho anche fatto una riflessione da mamma saggia (possibile?): Halloween è una sola notte, quella in cui, in teoria i nostri mostriciattoli dovrebbero andare a bussare casa per casa chiedendo “Tricks or treats” , dolcetto o scherzetto per intenderci. Ma per una sola notte, quale mamma sana di mente, con la crisi che c’è, vestirebbe di tutto punto (se pur da mostro) il proprio figlio?  E quale si vestirebbe a sua volta per accompagnarlo (l’idea del Ribelle unenne che va casa per casa da solo lo vedo davvero terrificante).

Avete risposto anche voi “Nessuna”?

Quindi siete d’accordo con me che bisogna cercare delle soluzioni facili, economiche  e alternative. Ed allora eccomi a voi con un po’ di gallery da cui trarre ispirazione ma anche con uno “specialissimo” mini speciale Halloween.

 

Nella sezione fashion troverete qualche idea fashion, non per “mascherarvi” ma per comprare on line capi mostruosamente belli che poi potrete utilizzare tutto l’anno!

La ricetta dei cupcakes gluten free a base di zucca

E qui qualche tutorial e qualche idea recuperata su DaWanda. Non lo conoscete? Io adoro i mercatini, quelli che fanno di tanto in tanto nei quartieri o nelle piazze delle città e raggruppano artigiani e designer che hanno creazioni e oggetti originali e spesso pezzi unici. Bene, DaWanda tutto questo lo fa on line, figo no? Dateci un’occhiata:

Come decorare una zucca in maniera originale

Creare un pupazzo mostruoso

Accessori super fashion e artigianali (la collana effetto sangue l’avete vista?)

Le feste e gli eventi della notte dei mostri per piccoli BirbaMostriciattoli, in giro per l’Italia

Volete  giusto un paio di orecchiette per mascherarvi? Guardate qui come fare

Le mie idee per Halloween raccolte nella bacheca Pinterest
Segui la bacheca halloween di Birba su Pinterest.

 

 


Lascia un commento con facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.