Pappa

BirbaMamma AnnaPaola ci propone un’altra delle sue ricette colorate, perfetta per i mesi estivi. Il colore? Rosso… pomodoro

Con l`estate che avanza, direi che il pomodoro diventa davvero il re delle verdure di stagione!

Come ogni anno sto cercando di crescere le mie piantine, ma qui in Minnesota il caldo è arrivato tardi e probabilmente riuscirò a gustarmi i (sudati!) pomodori solo al ritorno dalle vacanze…come l’anno scorso…

…ma che soddisfazione!… (visto che foto!?!?)

pomodoro annapaola

Comunque, tornando alla proposta di oggi, mio figlio la mangia sia calda che fredda, ma soprattutto la ama cosi` tanto da chiedermela anche a merenda (davvero lo giuro!).

PAPPA AL POMODORO

Ingredienti per 1 pappa:

3 pomodori rossi e maturi

1 carota

¼ gambo di sedano

1 patata piccola

1 pezzetto di cipolla (opzionale)

1 cucchiaio di parmigiano

1 cucchiaino d`olio

1 formaggino (opzionale)

sale q.b. (opzionale)

Per prima cosa sbollentate i pomodori, pelateli, eliminate i semi (rendono più acida la pappa) e tagliateli a pezzetti. Cuoceteli in un pentolino senz’acqua. Cuocendo perderanno la loro e anche la rimanete acidità. Eliminate l’acqua prodotta dai pomodori.

Cuocete le altre verdure (sempre a pezzetti), coprendole di acqua.

Una volta cotte, unite le verdurine ai pomodori, aggiungete il formaggino e frullate.

Condite con un goccio d’ olio extravergine e del parmigiano grattuggiato e la pappa sarà perfetta!

  pappa al pomodoro

pomodori

Le proprietà del pomodoro:

Il pomodoro, essendo molto ricco di acqua e di potassio, è un alimento prezioso nelle giornate estive, per aiutare a ripristinare i giusti livelli di idratazione e, inoltre, favorisce la diuresi.

Grazie a Licopene, Antocianine, Carotene, Vitamina A, Vitamine del gruppo B, Vitamina D, Vitamina E, il pomodoro, svolge un’ importante funzione antiossidante, vitaminizzante ed anti infettiva, migliora la digestione degli amidi ed è un alleato della nostra memoria e della nostra pelle. Io, per esempio, lo spalmo sulle scottature solari come rimedio naturale e funziona benissimo!

L’elevata concentrazione di Vitamina C contribuisce, inoltre, all’assorbimento del ferro, al mantenimento dei livelli di collagene e quindi al buono stato di tutti i tessuti molli e dei tendini.  Come se non bastasse,  minerali quali ferro, zinco, selenio, fosforo e calcio associati a citrati, tartrati e nitrati agiscono in sinergia assicurando proprietà rimineralizzanti.

Insomma…direi che i motivi per non far mai mancare il pomodoro sulle nostre tavole ci sono… Che ne pensate?


Lascia un commento con facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.