Pappa

Questa ricetta arriva direttamente dagli States, dalla nostra BirbaMamma AnnaPaola  (seguitela sul suo blog APOLOGIA DEL GUSTO) ed è un modo gustoso per far mangiare anche ai BirbaMarmocchi più ritrosi, le verdure: patatine vegan a base di cavolo chips (in inglese kale).

Qui negli States ho imparato ad apprezzare il gusto (un po` amarognolo) e le proprietà del Kale o Cavolo Riccio. Il Kale è un cavolo solo a foglia, che ora uso in mille modi: centrifugati, minestroni e vellutate, frittate, spadellato e per condire la pasta, ma anche, udite udite… per fare delle croccantissime e salutari patatine al forno!!!

Come snack o come antipasto, delizieranno il vostro palato e sarete sicure di offrire uno spuntino sano (è anche gluten free) ai vostri bambini. Ed ecco a voi la ricetta:

PATATINE DI CAVOLO RICCIO (KALE CHIPS)

  • Cavolo riccio
  • Olio extravergine di oliva
  • Semi di sesamo (opzionale)
  • Sale (opzionale)

Innanzitutto, lavate e asciugate bene le foglie di cavolo (una centrifuga per insalate andrà benissimo).
Eliminate la costola dura e dividete le foglie in pezzi non più grandi di un palmo di mano e metteteli in una grande ciotola.

Aggiungete olio, sale e semi di sesamo a vostro gusto e girate bene le foglie con le mani in modo che siano ricoperte di condimento.

Mettete le foglie ben separate (non sovrapposte!) su una teglia ricoperta di carta da forno e infornate a 160 gradi (forno statico) per circa 15 minuti.
Probabilmente dovrete fare varie infornate, quindi armatevi di santa pazienza, ma questo ed altro per la salute dei nostri bimbi, no?

Dopo 15/20 minuti, le foglie dovrebbero essersi arricciate e scurite leggermente e quando le prenderete in mano saranno croccantissime!

N.B.: Se avete la possibilità di utilizzare l`olio di oliva spray (qui lo vendono ma non ricordo se si può trovare in Italia) o avete un nebulizzatore per olio, taglierete di molto le calorie di questo piatto!

Buona merenda a tutti!!!

kale- cavolo riccio

Proprietà del CAVOLO RICCIO (KALE in inglese):

Il Kale e`considerato un “Supercibo” per le sue infinite proprietà.

Il cavolo riccio, infatti, ha proprietà antitumorali (contiene i flavonoidi sulforafani e kaempferolo), fornisce molta più vitamina C, Vitamina A e vitamina K di qualunque altra verdura ed ricco anche di Vitamine del gruppo B, di ferro, folati e fibre.

Questo ortaggio supera anche gli spinaci come fonte di Calcio: non solo ne contiene di più, ma non contiene (quasi assenti) neppure gli ossalati (sostanza che ne limita l’assorbimento), presenti invece negli spinaci.

Recentemente i ricercatori hanno anche osservato come, un acido abbondante in questo cavolo, l’acido alfa linoleico, associato con i folati (anch’essi generosamente presenti) contribuiscano a combattere addirittura gli stati depressivi e l’ansia, e a migliorare capacità cerebrali, mnemoniche e di concentrazione.


Lascia un commento con facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *