Bua

L’ennesimo paio di occhiali da sole.

Mea culpa. Ho colpito ancora. Io agli accessori non resisto.
E il peggio è che se non posso acquistarli per me mi rifaccio su #IlRibelle. Tipo che è arrivato a possedere a soli 3 anni, 3 paia di occhiali da sole.
Anzi 5 considerato che 2 non gli stanno più.
Mi ripeto che sia per una buona causa.
Perché gli occhiali, da sole, sono necessari anche per i bambini lo sapete vero?
Lo sa anche il BirbaPapà ma, chissà come mai, mi rimprovera sempre. Chissà.

occhiali da sole

Ve ne avevo già parlato l’anno scorso  ma torno sull’argomento perché, educarli da piccoli a proteggersi dai raggi solari è fondamentale. E non è solo questione di creme e cappellini, il sole fa male anche agli occhi. E se noi mettiamo gli occhiali da sole per proteggere i nostri, perché loro non dovrebbero?
Se poi vogliamo parlare di scelte sensate, le regole sono diverse, poco conta l’estetica (quella è importante solo per le mamme, diciamocelo) per gli occhi dei piccoli quel che conta è:

  • Scegliete occhiali con lenti infrangibili ( e non ve lo sto nemmeno a spiegare il motivo, vero?)
  • Acquistateli dall’ottico o in centri qualificati verificando che le lenti abbiano la marcatura CE.
  • Scegliere montature adatte alla dimensione del viso del bimbo
  • Meglio montature  in plastica morbida e anallergica (ho visto treenni con indosso occhiali in metallo alla Tom Cruise in Top Gun: anche no!) almeno se cascano con addosso gli occhiali, non dovrete ricorrere al chirurgo plastico
  • Preferite lenti scure e non colorate (che saranno pure cool ma proteggono meno)

Detto questo, vi aggiungo che ho scoperto anche un progetto che ha catturato la mia attenzione di donna miope (rivelazione: non porto gli occhiali da vista solo perché indosso costantemente le lenti a contatto) ripensando a quando ero bimba e gli occhiali li dovevo portare per forza.
Il progetto si chiama SOS Bimbo ed è un servizio occhiali sicuri per bimbi da 0 a 10 anni realizzato da VisionOttica, catena di ottici con sedi in tutta Italia.

ribelle-occhiali-tuc-tuc

In cosa consiste?

Praticamente comprando un occhiale da vista o da sole per i vostri bambini vi viene consegnato un libretto “assicurativo” che prevede uno speciale pacchetto di servizi.

Esempi: qual è il terrore dei genitori appena comprano un paio di occhiali per un bambino? Che li distrugga in millemila pezzi,  magari sedendoci sopra. E li scendono le madonne di mamma e papà. Con Sos Bimbo, se il vostro Terminator frantuma le lenti, potete ricomprarle con uno sconto sino al 40%.

E se invece li perde in piscina, al campo di calcio, gli cadono dal passeggino, la mamma li dimentica all’asilo e pouf, spariscono in un buco nero? No panic, succede 8 volte su 10 quando sono piccoli, ve lo assicuro. Ma voi avete Sos Bimbo e li potrete riacquistare pagandoli dal 30% al 40% in meno.

E ora passiamo alle cose che interessano soprattutto i papà: Quanto costa st’occhiale? Tranquilli, li potete pagare a rate e quando i figli quattrocchi sono più d’uno, male non fa. E infine, visto che la miopia si sa, in questo è infida, cresce proporzionalmente all’età, se dovete cambiare ogni anno le lenti, anche qui, sconti a iosa. Dimenticavo, se comprate gli occhiali da vista vi danno pure un buono per comprarne un paio da sole, così il pupo è al sicuro.
Insomma, se volevate una scusa anche voi per correre a comprare gli occhiali ai bimbi, ora ne avete varie.  E visto che c’è un programma Sos pure per gli acquisti degli adulti, potete esagerare con gli acquisti. Non vi servivano un paio di occhiali nuovi?

 


Lascia un commento con facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.