Utili&futili

I bambini non fanno ancora il tempo pieno a scuola e i pomeriggi vi sembrano troppo lunghi? Ecco 5 idee di giochi per quelli che amano usare pennarelli e colori ma sono stufi del solito foglio di carta.

 

La casetta

Chi non ha sognato da piccola di avere una casetta tutta per sé? Io la improvvisavo mettendo una tovaglia pendente sul tavolo tondo della cucina e creando una sorta di trullo sotto il quale nascondermi. Oggi ci sono le casette in plastica o legno, da esterni, ma a volte costano quanto dei veri e propri loft. La soluzione a un prezzo contenuto c’è ed è di cartone. Così i bambini oltre a divertirsi a costruire il loro rifugio, potranno personalizzarlo con i colori preferiti. Trovate questa casetta su Amazon in offerta!

L’abito

Per le femminucce con manie da stilista provate ad acquistare uno dei capi di Giokit. L’azienda produce tshirt e abiti  che hanno grafiche in bianco e nero da personalizzare con gli appositi pennarelli colorati (anche per i maschietti, eh!).  E se gli abbinamenti non convincono, niente paura, si mette tutto in lavatrice e si ricolora secondo l’estro del momento.

kit-colora-la-tua-t-shirt-abc

Il muro

Non è facile convincere i bambini che le pareti i casa non sono delle tele immacolate su cui esprimersi. Però potete decidere di dedicare un angolo alla loro creatività e usare una vernice effetto lavagna.  Io ho trovato questa su Amazon che costa meno di una lavagnetta…

L’adesivo

Se invece siete proprio pigre e non ve la cavate coi pennelli, l’adesivo lavagna vi salva da qualsiasi lavoro fai da te e lo potete piazzare ovunque per la gioia dei piccoli, anche in bagno così se non vi lasciano sole nemmeno lì, almeno hanno qualcosa da fare. Ho trovato questo a forma di balena qui.

adesivo-decorativo-lavagna-balena-1987

La tela

Infine, pratico da portare anche in viaggio per i creativi più estemporanei il pannetto in microfibra che puoi colorare e lavare all’infinito. Magicsticky si attacca e si stacca su tutte le superfici: è come una tela sulla quale dipingere con colori lavabili. Una volta finito si lava e appena asciutto è pronto per essere riutilizzato all’infinito col bene placido dei vecchi fogli di carta e dell’ecologia perché nessun albero ci lascia le penne.

magicsticky

 


Lascia un commento con facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.