Bua

 Il bimbo ha mal di pancia? Facile dopo l’abbuffata di Halloween di dolcetti e caramelle. Ma se il problema fosse più serio?
Avete mai sentito parlare di disbiosi gastrointestinale?

La disbiosi gastrointestinale è un problema molto frequente che interessa il 10-15% dei bimbi, in particolare nella fascia d’età tra i 4 e i 6 anni e nella prima adolescenza.

Non è una malattia, ma un disordine del ritmo intestinale, caratterizzato da spasmi ai vari livelli del colon, associati a dolori, gas intestinali, disturbi digestivi, stipsi o diarrea.


Tra le cause scatenanti ci possono essere stress, tensioni emotive, conflitti relazionali mal gestiti, che si “scaricano” a livello intestinale e irritano la mucosa. Altro elemento che incide è un regime alimentare scorretto con scarsa assunzione di fibre, eccesso di additivi, conservanti e intolleranza a determinati alimenti,  che aggrava l’irritazione infiammando l’intestino.

mal di pancia, bimbo, disbiosi

Come risolvere il problema? Ce lo ha spiegato la nostra esperta, la naturopata Sonia Cabiaglia.

Innanzitutto è fondamentale limitare l’assunzione di cibi ricchi di zucchero, bevande gassate e dolcificate e alimenti con additivi e conservanti. In caso di diarrea evitare il sorbitolo, dolcificante presente in chewing gum, caramelle, bevande ipocaloriche… e se il problema perdura, è preferibile rivolgersi a un esperto del settore per eventuale test delle intolleranze alimentari.

Tra i rimedi naturali le mele sono una buona soluzione, indicate soprattutto per i più piccini:

DECOTTO di MELA: è digestivo e protettivo della mucosa gastrica. In un 1 litro d’acqua cuocere a fuoco lento 2 o 3 mele tagliate a fette con la buccia aggiungendo, se lo si gradisce, un pezzetto di liquirizia. Il decotto va bevuto almeno una volta al giorno.

ACETO di MELE: migliora la digestione e riequilibra le secrezioni gastriche. Un cucchiaio diluito in un bicchier d’acqua tiepida da assumere prima del pasto.

Il PREZZEMOLO:  apporta vitamina C ed E, migliora l’ossigenazione dei tessuti e riduce la fermentazione intestinale.  Aggiungete un pugnetto di prezzemolo crudo e tritato nelle minestre o nell’insalata.

L’ ARGILLA VERDE VENTILATA, interessante per le sue qualità di assorbente  funziona da tampone dei gas intestinali ed è anche utile per detossificare l’organismo nei casi di disbiosi intestinale.   Sciogliete il quantitativo di un cucchiaino di argilla in un bicchier d’acqua tiepida,  mescolando con un oggetto in legno o in plastica (ma non in metallo!). Lasciate depositare per almeno 5-10 minuti. Poi  si può bere il “surnatante” facendo attenzione a non scuotere troppo il bicchiere per evitare la terra rimasta sul fondo.

Anche le TISANE: sono una buona soluzione. Per esempio quella di foglie di alloro: delicata e digestiva è adatta a contenere la fermentazione intestinale. Mettete in infusione per 10 minuti in una tazza d’acqua bollente 3-4 foglie di alloro e fate bere l’infuso ancora caldo. Oppure preparate una tisana di camomilla che rilassa mente e corpo e favorisce l’equilibrio dell’intestino. Meglio non aggiungere zucchero.

Il FOSFORO è un oligoelemento catalitico. Ne va assunta una fialetta al giorno in caso di crampi. Associato alla classica borsa dell’acqua calda  sulla pancia.

OLI ESSENZIALI Possono essere usati nei diffusori da ambiente.Mettete 3-5 gocce  di olio essenziale di LAVANDA o MANDARINO nel diffondi aromi o nell’acqua del calorifero. Oppure 5 gocce di olio essenziale di camomilla da sciogliere in 100 ml di olio di mandorle dolci e massaggiare il pancino più volte al dì.

E in ultimo i FIORI di BACH possono regalarci il loro prezioso aiuto. Il CRAB APPLE è detossificante fisico e psichico. Se ne prendono 4 gocce da sorseggiare in una bottiglietta d’acqua durante la giornata oppure il classico RESCUE REMEDY. Ne bastano 4 gocce massaggiate sullo stomaco o 4 gocce assunte per via orale.


Lascia un commento con facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.