Mamma

Sdoganate come scarpe economiche e hippie style grazie ai grandi nomi della moda, finalmente le espadrillas sono diventate un vero must have anche per le fashoniste.

Ma come indossarle e quando evitare assolutamente di farlo, ce lo dice la nostra fashion coach Rossella Migliaccio

Grace kelly con espadrillas

Chi l’avrebbe mai detto che le più accanite fashionistas, deposto il tacco 12, avrebbero fatto pazzie per un paio di espadrillas? 
E che alcune fossero disposte a pagare cifre da capogiro per averle?
Misteri della moda!
Eppure e’ bastato un loghino a due C per trasformare le classiche scarpe di corda in un vero oggetto di culto. Ebbene sì,da quando anche la maison Chanel ha proposto le espadrillas, improvvisamente tutte le vogliono!

espadrillas chanelDai più economici a quelli griffati (Fendi, Louboutin, Valentino…), diamo un’occhiata ai vari modelli di queste scarpe evergreen.
 Ma soprattutto cerchiamo di capire quali sono gli abbinamenti più cool e i passi falsi da evitare…

SI! 
Cercate quelle più scollate possibile: risultano più graziose e femminili, ma soprattutto rubano qualche centimetro al piede a favore della gamba

NO! Evitate invece i modelli dalla suola troppo larga: saranno anche più comode, ma somiglieranno a pantofole da uomo e l’effetto sulla figura e sulla postura non sarà dei più valorizzanti

SI! 
Quelle in pizzo sono romantiche e femminili, possono benissimo sostituire le amate ballerine. 
Provate ad indossarle con un abitino estivo oppure con una camicetta bianca abbinata ad un pantagonna: l’effetto puo’ essere sorprendentemente chic!

NO! 
Veramente inguardabili le espadrillas con simil-zeppa platform, ovvero quelle con doppia suola di corda. Se da un lato vi da l’illusione di recuperare qualche centimetro (comunque non più di due), dall’altro vi farà sembrare una moderna Frankenstein (in versione estiva)

SI! I modelli in pelle, cavallino o scamosciato sono deliziosi anche con una giacchina per il giorno oppure con una tuta elegante per l’aperitivo
. Grace Kelly le indossava con i Capri pants… 
Ma se pensate di indossarle solo con il classico jeans risvoltato, state sottovalutando il potenziale di questa storica calzatura!

espadrillas cavallino

NO!
 Da escludere comunque in tutte le occasioni più formali: colloqui di lavoro, cerimonie, serate glamour. Se non siete ancora partite per Ibiza, evitate di indossarle con gli shorts in città, non state appena tornando dalla spiaggia!

SI
! Quelle colorate danno un tocco di allegria, per ravvivare il tipico total white estivo oppure il total black delle fanatiche del nero tutto l’anno. L’ormai mitico Christiane Louboutin ne ha proposte a righe, in perfetto stile navy, un grande classico, ideali per la spiaggia, l’aperitivo in piscina…
10287317_10151996762341426_2103163228_n

NO! Evitiamo di indossarle con abiti larghi e informi: Il rischio di queste calzature, si sa, e’ di farci apparire sciatte o poco curate. Il look nel complesso deve sempre sembrare sofisticato.
 Ricordate anche che quelle con l’elastico laterale (Superga, per intenderci) sono decisamente più sportive

SI! 
Se siete ancora scettiche su quanto possano essere cool le espadrillas, provate a fare un upgrade con gli altri accessori. Abbinatele ad una borsa o a gioielli di più alta gamma, l’intero outfit sarà immediatamente più chic

NO! 
Attenzione viceversa agli accessori etnici o troppo vistosi (soprattutto in città)… Il rischio di sembrare dei venditori ambulanti di tappeti è in agguato!

Guardate come le indossano le celebs e se avete voglia acquistarne un paio, ispiratevi alla nostra  selezione di espadrillas super griffate o date un’occhiata a quelle in versione mini per i piccoli BirbaMarmocchi.


Lascia un commento con facebook