Bua

Sono giorni che se ne parla e che fiumi di acqua gelida si riversano sulle teste di vip e meno vip. Parliamo anche noi di ALS Ice Bucket Challenge, la sfida a colpi di secchiate che è diventata un fenomeno mondiale e non è altro che un modo per sensibilizzare l’opinione pubblica e reperire fondi per la ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica (Sla).
Chi viene sfidato  ha 24 ore di tempo per rovesciarsi addosso un secchio di acqua gelata, altrimenti deve fare una donazione (noi abbiamo pensato di fare entrambe le cose ma con una “variante” formato BirbaMarmocchi).
Una volta superata la prova, si ha la possibilità di sfidare altre persone.

In America l’associazione Als ha avuto un incremento pazzesco di donazioni, in Italia, come al solito, sono state più le polemiche e le frecciatine alle secchiate “vip” e ai versamenti che gli euro raccolti ma, siamo fiduciosi: gli italiani, che finora hanno versato 800 mila euro, riusciranno a superare il miliardo di euro magari anche prima del 21 settembre, giornata nazionale della lotta alla SLA.

Come fare a donare? Trovate tutte le indicazioni sulla pagina Facebook dell’Aisla.

E visto che l’acqua, che sia in secchiate o dal cielo, è forse l’unico vero tormentone di questa estate, ho pensato di lanciare una sfida a voi BirbaMamme. E non ditemi che non avete mai fatto un gavettone nella vostra vita… pensate alla soddisfazione e ai sorrisi che vi ha generato e, anche solo per quello, mettete mano al portafoglio!
Al di là delle polemiche e delle battute su questa iniziativa, credo che l’importante sia sensibilizzare e raccogliere fondi. Non voglio rattristarvi raccontandovi che avevo un compagno alle medie che ne soffriva e che non ha finito l’anno scolastico, o di come ho visto sfiorire nel giro di pochi mesi una bellissima donna, imprenditrice e madre di un bimbo di appena 6 anni che ora è su una sedie a rotelle incapace di muoversi/parlare/respirare. Le storie personali non contano.
È vero ci sono tante altre malattie che meritano attenzione ma da qualche parte bisogna iniziare, e  si comincia sempre con  piccoli passi.
È proprio questo che mi sono convinta a fare il video che vedrete qui sotto con una variante a misura di BirbaMamme. E quello che vedete è il BirbaMamme ALS Ice(mini)BucketChallenge


Il versamento? Solo 10 euro. Noi mamme siamo attente al portafoglio, si sa, ma credo che 10 euro non siano poi un grande sforzo e che insieme a tanti altri “10 euro” possano diventare un bel gruzzolo.

IBC-versamento

Su….non mi deludete amiche BirbaMamme!


Lascia un commento con facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *