Fashion

Premessa: l’armocromia è uno studio che permette di stabilire quali sono i colori che meglio si armonizzano con i nostri toni naturali di pelle, occhi, capelli.

No, non c’entra con l’aprire l’armadio e prendere la prima cosa che capita. Ma vi può insegnare a scegliere nel mucchio la cosa più “giusta”.

Analizzando le proprie caratteristiche cromatiche si possono individuare quei colori che fanno risaltare la luminosità della pelle e che donano meglio addosso (sia nel make up che nell’abbigliamento, ma vale anche per gli ambienti, il design, etc).

Esempio pratico: io col beige sembro malata. Per non dire una m***a

Non parlo solo di make up, anche se la palette Naked di Urban Decay mi dona come la maionese sulla Nutella. Parlo anche di abbigliamento. E no, non è solo una mia impressione. Ora ne ho la certezza.

L’illuminazione mi è venuta dal corso di “analisi del colore” che ho seguito con la nostra personal stylist Rossella Migliaccio.

FarbkreisItten1961rettificatoPure

Vi spiego meglio.

A voi non è mai capitato di comprare sull’onda dell’entusiasmo o della moda del momento delle maglie, o dei vestiti, ma anche borse o accessori di colori che poi non avete mai messo?

Come vi dicevo, ad esempio, io sono sempre stata affascinata dai colori soft, dal beige, dal cammello, dal cuoio in estate e dai toni pastello in primavera, che fanno tanto bon ton.
Essendo molto scura e olivastra ho sempre pensato che indossando quelle tinte avrei attenuato i miei contrasti. Ahaha. Ridete pure. Infatti ho l’armadio pieno di capi color “cacchetta” che non ho mai indossato semplicemente perché ogni volta che mi guardavo allo specchio l’espressione più giusta era “Bleah!”

Le amiche mi hanno sempre detto” Ma tu sei una tipa solare, stai bene coi colori accesi, giallo, arancio, rosso”.

Ok. D’estate lo pensavo pure io ma poi quei colori, addosso a me, che divento scura scura e ho i capelli neri, fanno l’effetto Carnevale a Rio. O viados a Milano, scegliete voi.

E allora?

Allora ho scoperto che in base all’armocromia, in realtà sarei una tipa inverno.
Inverno??? Eh si. Fredda.
Glaciale. A me stanno bene i colori intensi, meglio se scuri e con una punta di blu.
Giallo? Sì ma limone. Arancio no, meglio prugna. Rosso? Mai lacca, ma lampone e fragola.

L’armocromia divide infatti le persone in 4 categorie, o meglio quattro tipi (che vengono chiamati coi nomi delle stagioni ma non fatevi ingannare: non hanno le caratteristiche tipiche delle stagioni. Chi è estate, per esempio, è un sottotipo” freddo”) e per complicare la cosa, questi 4 tipi si suddividono in altri 3 sottotipi ciascuna.

Non è che sia proprio un’operazione facilissima individuare il proprio tipo, perciò per non farvi impazzire mi limiterò a cercare di spiegarvi a grandi linee come funziona. Cosa si vince?

Per ogni gruppo c’è una palette, una serie di colori più o meno adatti che donano più di altri. Da scegliere per l’abbigliamento e il make up (mai sentito parlare di sottotono della pelle quando vi consigliano il fondotinta?).

inverno-puro-copy-1024x822

In pratica l’armocromia vi farà vincere facile.

Il che non vuol dire che dobbiate categoricamente escludere tutti i colori che non vi “appartengono” (cosa che invece mi piacerebbe fare) ma che quelli consigliati sono i colori con cui la vostra pelle si esalta e “rende” meglio, quelli che faranno esclamare “Wow!” a chi vi guarda.

Guardate questa foto, secondo voi con quali colori sta meglio?

Immagini tratte dal look book GALLO PE 2015

Immagini tratte dal look book GALLO PE 2015

Ah, una piccola parentesi: se state pensando che tanto il nero sta bene a tutte, lasciate perdere.

Per capire che tipo siete, partite dalla “temperatura della vostra pelle” (il famigerato sottotono) che può essere caldo o freddo.

CALDO

Sono le persone con pelli ambrate, pesca, avorio, che si abbronzano e diventano cioccolato. Di solito le vene all’interno del braccio tendono al verde. Appartengono a questo gruppo le stagioni Primavera e Autunno. Le persone primavera generalmente hanno occhi chiari, capelli bionodo dorati o castano chiaro e un sottotono giallo dorato. Le persone che appartengono al sottogruppo autunno possono avere colori più scuri, occhi nocciola o castano, verdi con sfumature gialle o oro, occhi anche azzurri ma capelli castano scuro e pelle ambrata o addirittura capelli rossi e pelle ambrata e con lentiggini.

Pelle dal sottotono CALDO

Pelle dal sottotono CALDO

FREDDO

Appartengono a questo gruppo le persone con pelli porcellana , rosa, olivastre. Sono o chiarissime, quasi glaciali, o molto scure. Al sole si abbronzano diventando nerissime ma l colore è più simile al caffè che al cioccolato, per capirci. Le vene sono viola o bluastre. ALe eprsone con queste caratteristiche possono essere Estate o Inverno. Le persone “inverno” hanno capelli neri o cenere e pelle chiarissima o rosata e occhi chiari. Ma anche pelle olivastra e capelli scuri. Dell’estate fanno invece parte uomini e donne con capelli biondo cenere, platino o biondo scuro, ma con pelle dal sottotono rosato o azzurro, freddo e occhi chiari con sfumature tendenti al grigio o all’azzurro.

Pelle dal sottotono FREDDO

Pelle dal sottotono FREDDO

Se pensate di appartenere al primo o secondo gruppo, per averne la conferma, prendete un foulard o un drappo dorato e uno argento.

Guardatevi bene allo specchio (il viso deve essere struccato) e avvicinate il telo al viso.
Quale tessuto vi dona di più?
Di solito, alle tipe “calde” ossia primavera o autunno sarà l’oro a dare particolare luce a pelle e occhi e farli “brillare”.
Viceversa, è l’argento il colore più indicato per i sottotipi freddi.

autunnoinverno

Una volta individuata la temperatura si dovrebbe determinarne l’intensità. Serve a capire se di un determinato colore vi staranno meglio tinte accese o più soft.

Ovvio che per un’analisi del colore che si rispetti non bastano queste due nozioni (come vi dicevo le 4 stagioni si dividono poi in 12 sottogruppi con caratteristiche diverse) né posso svelarvi tutto in un post perché toglierei il lavoro ai personal stylist e forse brucerei anche un mio ipotetico futuro di consulente, ma è per darvi un’idea di come funzioni questo mestiere.

Ognuna di noi di solito è convinta di sapersi vestire benissimo e sapersi valorizzare (ah sì?) ma vi aggiungo qualche esempio…

Avete presente Kate Middleton prima e dopo il suo matrimonio?
Quando interviene un consulente d’immagine, miracolosamente la gente diventa perfetta e gli spariscono pure i difetti. Si parte dall’analisi del colore, poi della figura e gli si rifà trucco parrucco e guardaroba.

kate Middleton

E per farvi due esempi terra terra: pensate a Mara Carfagna, al cambio di look di Geppy Cucciari, a  e, sì, mettiamoci pure Francesca Pascale che da borgatara trash è diventata la “rispettabile” fidanzata del l’ex premier cambiando make up e abiti. Ok, rispettabile non è il termine esatto.
Ma senza divagare torno a sottolineare che il giusto colore, il taglio di capelli e il trucco trasformano chiunque.

Mara Carfagna

Mara Carfagna

Geppy Cucciari

Geppy Cucciari

francesca-pascale

Francesca Pascale

 


Lascia un commento con facebook


17 commenti


  • 2017-09-04 01:07:17

    Francesca scrive:

    Sono abbastanza in ritardo rispetto all’articolo ma volevo provare a chiederti lo stesso un parere! Ho scoperto da poco l’armocromia e non riesco ad uscire dal dilemma delle stagioni.. mi potresti aiutare ?

  • 2017-08-30 15:32:13

    Catia scrive:

    Avrei bisogni di alcuni vS consigli .

  • 2017-02-23 01:21:43

    Francesca scrive:

    Molto interessante ma Geppy è solo dimagrita!!!

  • 2017-01-16 01:14:43

    Ale Birba scrive:

    Mandaci una foto Ornella!

  • 2017-01-10 20:40:42

    Ornella Soldati scrive:

    Anche io ho scoperto solo ora il tuo articolo e volevo fare anche io l'analisi.come posso fare?

  • 2016-11-16 08:53:45

    Marilena scrive:

    Ciao mi piacerebbe avere qualche consiglio da te,visto che da tempo non riesco a definire il colore dei capelli che mi valorizza.Grazie anticipatamente Marilena

  • 2015-10-25 00:14:31

    Grazia scrive:

    Ciao Ale anche se in ritardo vorrei approfittare del tuo praticantato se sei ancora disponibile. Grazie.

  • 2015-10-21 00:24:34

    Martina scrive:

    Armocromia*

  • 2015-10-21 00:23:35

    Martina scrive:

    Ciao! Ho scoperto solo adesso l'armo cronica ed il tuo articolo,e sono molto confusa riguardo la mia stagione e sul mio sottotono! Potresti aiutarmi anche se sono un po' in ritardo?

  • 2015-09-24 15:18:43

    Ale Birba scrive:

    Manda manda....dovete solo avere pazienza e cercheremo di trovare la stagione di ognuna!

  • 2015-09-24 15:18:14

    Ale Birba scrive:

    Ciao! come ho detto alle altre, manda una mail con foto (senza trucco eh!) a redazione@birbamamme.it, cercherò di accontentare tutte :-)

  • 2015-09-24 13:47:35

    Francesca Ponticelli scrive:

    Ciao, ho letto questo articolo è lo trovo interessantissimo, complimenti! Vorrei tanto ricevere tuoi consigli a riguardo, anche perché da sola mi sento davvero in difficoltà. Grazie anticipatamente.

  • 2015-09-22 14:02:29

    Lucy scrive:

    Ciao! Ho scovato solo ora il tuo articolo ed essendo davvero in dubbio sulla mia stagione e sul mio sottotono mi piacerebbe inviarti qualche foto per avere finalmente una risposta! Posso ancora approfittare della tua disponibilità?

  • 2015-09-16 15:03:08

    Ale Birba scrive:

    Certo! Manda una mail a redazione@birbamamme.it coi tuoi dubbi e una tua foto senza trucco, possibilmente alla luce naturale

  • 2015-09-16 02:21:50

    Ilaria scrive:

    Sono abbastanza in ritardo rispetto all'articolo qui sopra! Ho scoperto da poco l'armocromia e non riesco ad uscire dal dilemma delle stagioni.. Ti va di darmi una mano?

  • 2015-09-14 10:48:14

    Ale Birba scrive:

    Ti ho scritto Ambra, a presto! Redazione@birbamamme.it

  • 2015-09-10 15:30:24

    Ambra S scrive:

    Ciao! Sono interessata all'armocromia e mi piacerebbe ricevere consigli da parte tua. Non so come contattarti in privato, per cui se leggi questo commento potresti lasciare la tua email così poter discuterne meglio? :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.