Fashion

Ogni volta che vado a Londra torno con una serie di… reggiseni.

Voi sapete come scegliere il reggiseno della taglia giusta?

A Londra in ogni negozio di lingerie che si rispetti ci sono commesse esperte in bra fitting che, metro alla mano, consigliano taglie e modelli per ogni coppa, cosa che in Italia è ancora quasi utopia ed ecco perché io faccio incetta di biancheria intima.

Se siete ancora ferme alle taglie italiane che si basano su misure standard come la terza, la quarta, la quinta senza tener conto della forma del seno e della coppa avete sbagliato tutto.

Io l’ho capito circa 20 anni fa andando per la prima volta da Rigby & Peller a farmi indicare le misure perfette , è il negozio da cui si serve addirittura la regina Elisabetta, ah no?

E lì hanno cominciato a parlarmi di misure, coppe, forme.

Come si fa a scegliere il reggiseno perfetto?
seno misura coppa taglia

Innanzitutto prendete la misura del busto

Indossate un reggiseno non imbottito e con un metro ben stretto ma non strettissimo, esattamente sotto al seno, parallelo al pavimento, misurate i cm arrotondando per eccesso.

Poi misurate il seno per stabilire la misura della coppa

Misurate posizionando il metro esattamente facendolo passare a metà del seno, sui capezzoli. Ricordatevi che il seno subisce anche delle variazioni in base al ciclo e ci sono momenti in cui potrebbe essere più florido. L’ideale è misurarlo in un periodo “neutro”.

Calcolate

Ora sottraete al secondo numero il primo e otterrete la misura della coppa.
1 cm di differenza sarà una coppa A
2 cm una coppa B
3 cm una coppa C
4 cm una coppa D
5 una coppa DD…
Se supera i 5 cm occorre verificare con le varie case produttrici perchè le taglie oltre la coppa DD possono essere conteggiate diversamente. E soprattutto le taglie straniere sono diverse tra loro, le francesi dalle inglesi, dalle americane e da quelle italiane.

Guardate questa tabella esemplificativa:

1

Come fare a capire se avete scelto il reggiseno giusto?

Indossatelo piegandovi in avanti in modo da essere sicure che le coppe avvolgano completamente il seno.

Regolate le spalline che non devono essere troppo lunghe né segnare le spalle.

Guardatevi allo specchio e osservate:
la parte posteriore deve essere allo stesso livello di quella anteriore, non deve né salire né scendere o avete sbagliato taglia.

Provate ad alzare le braccia in alto, di scatto: il reggiseno non dovrebbe muoversi né il seno fuoriuscire dai bordi.

E ora passiamo alla forma del seno e alla scelta del reggiseno perchè non basta la taglia e la coppa, credevate fosse facile eh?

reggiseno, forme, seno

Ed eccoci finalmente ad alcuni dei più diffusi  tipi di reggiseno tra cui orientarsi:

reggiseni, ferretto, forme

Dimenticavo: se come me amate fare acquisti all’estero, ecco una tabella di conversione per capire a cosa corrispondono le varie taglie nei vari Paesi:

  XXS XS S M L XL XXL 3XL 4XL 5XL
Misura del busto 58-62 63-67 68-72 73-77 78-82 83-87 88-92 93-97 98-102 103-107
TAGLIE EU (standard) 60 65 70 75 80 85 90 95 100 105
USA and UK 28 30 32 34 36 38 40 42 44 46

Un ultimo consiglio: la misura del seno non è la stessa per sempre, può cambiare nel corso degli anni quindi, prima di acquistare un nuovo reggiseno provate sempre a rimisurarvi.

 


Lascia un commento con facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *